Dal 1995 facciamo parte a pieno titolo della storia italiana nel settori
Bonifica Amianto Eternit | Smaltimento Rifiuti | Tetti e Coperture
DA SEMPRE AL SERVIZIO DI AZIENDE E PRIVATI

Bando ISI INAIL 2023

BANDO ISI INAIL 20222023 bonifica amianto ecoteti srl

Bando ISI INAIL 2023

Affidati ai professionisti di Ecoteti srl

Leader di settore in Italia dal 1995

Per ricevere un servizio a 360°

Sopralluogo, Analisi del lavoro, proposte risolutive efficaci, rimozione e smaltimento eternit, bonifica amianto, progettazione e montaggio nuove coperture. Gestione della pratica e servizio di inoltro domanda per il click day.

 

In circa 30 anni di servizio nel settore abbiamo guadagnato la stima e la fiducia di oltre 50.000 clienti in Italia.  Abbiamo demolito, smaltito e bonificato oltre 400.000 mq tra tetti e coperture in eternit, abbiamo ricostruito oltre 220.000 mq di tetti, coperture e lattonerie, di svariate tipologie come: fintocoppo, fibrocemento ecologico, pannelli termici, etc…, abbiamo trattato nel completo rispetto dell’ambiente e delle normative oltre 50.000 tonnellate di rifiuti speciali.

Ottieni il contributo per bonifica amianto

   chiedici come   

Per i progetti di bonifica da materiali contenenti amianto

nella Regione Toscana è previsto un contributo complessivo di € 6.476.393,00

Pubblicato ufficialmente il 1° Febbraio 2023 con il BANDO ISI INAIL 2022/2023 è stato disposto il contributo a fondo perduto del 65% fino a 130.000 euro per finanziare tutte le attività di rimozione e bonifica amianto al fine di migliorare le condizioni di sicurezza e di salute dei lavoratori rispetto alle condizioni attuali.

A chi spetta il contributo?

Il contributo a fondo perduto previsto dal Bando ISI INAIL 2022/2023 è destinato a:

  • Tutte le imprese, anche individuali, in Italia regolarmente iscritte alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura, in base alle variabili specificate in relazione ai diversi Assi di finanziamento.

Fino a € 130.000 di contributo

Per l’Asse di finanziamento 3 relativa a Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto è previsto un contributo del 65% da un minimo di € 5.000,00 fino a un massimo di € 130.000,00. 

Scadenza presentazione domanda:

La data ultima per presentare la domanda è il 16/06/2023 alle ore 18.00.

Dopo questa data verranno pubblicate le liste delle ammissioni o esclusione dal bando, in ordine di presentazione della domanda e relativi contributi.

bando ISI INAIL 20222023 cosa è, come funziona, quando scade? Chiedi a ECOTETI SRL -

Ottieni il contributo per bonifica amianto

   chiedici come   

Per i progetti di bonifica da materiali contenenti amianto

nella Regione Toscana è previsto un contributo complessivo di € 6.476.393,00

Pubblicato ufficialmente il 1° Febbraio 2023 con il BANDO ISI INAIL 2022/2023 è stato disposto il contributo a fondo perduto del 65% fino a 130.000 euro per finanziare tutte le attività di rimozione e bonifica amianto al fine di migliorare le condizioni di sicurezza e di salute dei lavoratori rispetto alle condizioni attuali.

A chi spetta il contributo?

Il contributo a fondo perduto previsto dal Bando ISI INAIL 2022/2023 è destinato a:

  • Tutte le imprese, anche individuali, in Italia regolarmente iscritte alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura, in base alle variabili specificate in relazione ai diversi Assi di finanziamento.

Fino a € 130.000 di contributo

Per l’Asse di finanziamento 3 relativa a Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto è previsto un contributo del 65% da un minimo di € 5.000,00 fino a un massimo di € 130.000,00. 

Scadenza presentazione domanda:

La data ultima per presentare la domanda è il 16/06/2023 alle ore 18.00.

Dopo questa data verranno pubblicate le liste delle ammissioni o esclusione dal bando, in ordine di presentazione della domanda e relativi contributi.

bando ISI INAIL 20222023 cosa è, come funziona, quando scade? Chiedi a ECOTETI SRL -
Preventivo e Sopralluogo Gratuiti e Senza Impegno!

INVIACI UNA RICHIESTA:

  • inserire indirizzo, numero civico, località, cap e provincia
  • Trascina i file qui oppure
    Tipi di file accettati: jpg, Dimensione max del file: 82 MB.

    ×